"Quando i poteri pubblici violano le libertà fondamentali e i diritti garantiti dalla Costituzione, la resistenza all'oppressione è un diritto e un dovere del cittadino". GIUSEPPE DOSSETTI

Traduttore

mercoledì 9 settembre 2015

Ipocrisia e violenza

L'istinto della violenza e' uno strumento del pacchetto full optional di cui e' dotato l'essere umano....
Insieme all'intelletto e all'istinto sessuale , sono state le caratteristiche  primarie che hanno portato l'uomo ad attraversare le varie epoche e sopravvivere fino ai giorni nostri..
La cosidetta violenza e' servita all'uomo per difendersi dai vari pericoli che lo hanno minacciato ,sin dalla sua apparizione sul pianeta..
Ogni essere vivente emotivamente sano ne e' dotato, e' uno strumento a cui accedere in casi particolari , principalmente e' un atteggiamento prettamente istintivo adibito alla difesa , ed il suo corretto uso ,e' in relazione diretta con l'equilibrio psicologico della persona ,in una societa' civilizzata piu' si e' equilibrati e meno necessita' abbiamo di perseguire la difesa fisica ,atraverso l'uso della violenza.....
Eppure mai come nei giorni.nostri,ci giungono notizie e immagini di violenza per lo piu' gratuita ed offensiva nei confronti di vittime quasi sempre inermi ,principalmente quasi sempre per ragioni di denaro o comunque di potere e sopraffazione,da parte di pochi nei confronti di molti ,in alcuni casi di interi popoli ,senza che questi accennino alla difesa , al massimo scelgono la via della fuga ,in alcuni casi veri e propi esodi migratori di interi popoli...
La maggior parte la definiranno lezione di civilta',diranno che abbiamo imparato la lezione che anteporre violenza a violenza e' sbagliato , anche io una volta la pensavo cosi',perche' sono stato educato e formato alle stesse scuole che tutti abbiamo frequentato con gli stessi programmi didattici, pero' con il tempo mi sono reso conto che e' un atteggiamento che favorisce e sviluppa soltanto le ambizioni dei prepotenti e di quelli senza scrupoli, che per i loro sporchi interessi personali non esitano a commettere  genocidi senza alcun rimorso o timore di pagarne le conseguenze,per cui sono arrivato alla personale conclusione che il timore di ricevere cio ' che hai commesso ,e' il miglior antidoto alla violenza , poiche' favorisce l'equilibrio dei poteri offesa/reazione e invita al dialogo in virtu' della valutazione di spiacevoli conseguenze delle proprie azioni ..
In.natuta tutto si bass sul principio di azione/reazione,e le forze devono essere equivalenti per generare equilibrio
https://m.facebook.com/frontecom

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...